PayPal, password e Wi-Fi: 7 consigli per una migliore sicurezza digitale
×
Accedi al tuo account

Hai perso la password?
Registrati adesso è GRATUITO

Appena entrato avrai:
Norton Safe Web Connessione HTTPS Sicura

Registrati Adesso!

Menu
NAV
Pubblicità

BETA
Tag: PayPal, password, Wi Fi, consigli, migliore, sicurezza, digitale,
Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Informazione PayPal, password e Wi-Fi: 7 consigli per una migliore sicurezza digitale

2248 Visite
Tecnico e Gestore
*******
5,056.50C
03/2013
118
1,022
Gestori
Messaggio: #1
Informazione PayPal, password e Wi-Fi: 7 consigli per una migliore sicurezza digitale
03/03/2020, 02:31

Aggiorna il tuo account per nascondere gli annunci pubblicitari.

Le notizie sulla violazione dei dati sono state terribili in questi anni,
ecco perché vi elencherò 7 punti per proteggervi al meglio dal furto di identità.
Funzionerà? Chissà. È meglio che non fare nulla? Assolutamente.

1. Se devi collegarti nell'app della tua banca o su paypal non connetterti con i Wi-Fi in nessun hotel, caffetteria, aeroporto
Sappiamo quanto sia facile hackerarli. Se stai cercando il prezzo di una camera d'albergo o stai leggendo le ultime notizie, ovviamente la connessione Wi-Fi gratuita è OK, ma non per cose importanti come le banche. A meno che non si aggiunga una VPN a pagamento.


2. Quando ti colleghi in un sito web dove metti anche i tuoi dati accertati che abbia https e NON http
I siti Web attendibili ora dispongono di un protocollo HTTPS come indirizzo principale del sito Web, il che significa sostanzialmente che il sito Web è crittografato. Saprai che non sei in un sito HTTPS quando vedi su Google Chrome o anche firefox la scritta "Non sicuro" nella parte superiore della pagina.

Ecco un sito con HTTP come apparirà:
[Immagine: 9KAQrog.png]


Invece un sito con HTTPS apparirà così:
[Immagine: YSV11ya.png]


3. Ottieni una VPN
VPN significa Virtual Private Network (in italiano rete privata virtuale) crittografa i tuoi dati e li rende in qualche modo privati, rendendo più sicuro navigare, anche nelle zone Wi-Fi gratuite. (Dopotutto, sei su Internet.) Le VPN si pagano mensilmente per utilizzare i loro servizi.
Eccone alcuni siti che offrono VPN: ExpressVPN, NordVPN, CyberGhost, Surfshark, Avira Phantom VPN, VyprVPN e etc...
Vi ho scritto quelli più utilizzati e quelli migliori, io ho utilizzato NordVPN e mi sono trovato molto bene, poi dipende da voi dai costi e dai servizi che cercate, ovviamente ci sono anche VPN Gratuiti ma è sconsigliato usarli perché si ribalta la situazione cioè invece di proteggervi potete essere facilmente hackerati perché appunto essendo gratuiti non hanno una protezione e in automatico regalate i vostri dati a quel servizio gratuito che offre VPN Gratis.


4. Utilizzare i gestori password
Questi programmi, di aziende come Dashlane, LastPass e 1Password tengono traccia delle tue numerose password e forniscono anche software per la memorizzazione delle tue carte di credito. Supponi di essere in una zona Wi-Fi gratuita e di aver ignorato i miei consigli. Normalmente, direi che digitare i dati della tua carta di credito in un WI-Fi gratuito o pubblico non è molto sicuro perché qualcuno potrebbe raccogliere i dati che hai digitato. Ma con l'app Dashlane, i numeri vengono trasmessi elettronicamente, senza digitare. Inoltre, Dashlane ora include VPN integrata e le tariffe partono da 3.33€ al mese, c'è anche una versione gratuita ma ovviamente limitata.
C'è anche kaspersky ha una opzione di gestione password e carte di credito, funziona perfettamente e include anche la protezione dai virus.


5. Utilizzare l'autenticazione a due fattori
Parlando di password, una cosa che ci viene detto di fare spesso è passare all'autenticazione a due fattori, per inserire due password anziché una come un modo più efficace per allontanare gli hacker. Ma il fatto è che molti di noi si rifiutano di farlo perché è abbastanza difficile digitare una password. Chi vuole aspettare che venga visualizzato un codice e debba farlo di nuovo? Google ha una buona soluzione nei prompt. Invece di farti digitare un codice, ti invia semplicemente un messaggio e ti chiede se vuoi accedere. Confermi e sei dentro.


6. Aggiorna software
L'avviso appare molte volte. Accetta ogni aggiornamento del software. Sono emessi per mantenere il tuo sistema più sicuro e aggiornato, non abbandonare mai un aggiornamento, aggiorna sempre il tuo dispositivo.


7. Non accedere con Facebook
Molti di noi odiano il processo di accesso e password così tanto che prendiamo la via più pigra.
Accedere con facebook non è molto sicuro dato un sito potrebbe raccogliere tutti i tuoi dati,
ovviamente non è così per tutti i siti, alcuni raccolgono solo alcune cose, come nome e cognome, l'immagine del profilo e il sesso, altri anche la città, un esempio Natnox ha il "Accedi con facebook" ma prende solo alcuni dati il nome e cognome, l'immagine del profilo, il sesso, la vostra data di nascita e poi basta.
Quindi state attenti a dove vi connettete con facebook controllate sempre quali dei vostri dati state condividendo con sito web.


In conclusione non basta avere un anti virus ma un cervello, bisogna stare sempre attenti sul web, cerca di seguire questi consigli per non capitare in brutte situazioni.

Firma:

Ciao Carò Utente Hai un Problema o una Domanda? bhe allora Contattaci:

Email: info@natnox.com
Twitter: Natnox
Facebook: Natnox

EMINEM & RIHANNA
[Immagine: 9vJLLEP.gif][Immagine: AUpdxc9.gif]

Rispondi


(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 03/03/2020, 02:59 da Natnox.)
Aggiorna il tuo account per nascondere gli annunci pubblicitari.




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)



Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  sicurezza no sicura robert dirnea 0 267 09/09/2017, 01:56
Ultimo messaggio: robert dirnea