I cinema drive-in stanno tornando
×
Accedi al tuo account

Hai perso la password?
Registrati adesso è GRATUITO

Appena entrato avrai:
Norton Safe Web Connessione HTTPS Sicura

Registrati Adesso!

Menu
NAV
Pubblicità

BETA

I cinema drive-in stanno tornando

299 Visualizzazioni


I cinema drive-in, simbolo di un'era passata prima dei cellulari e della costante distrazione, stanno improvvisamente riemergendo come una forma popolare di intrattenimento durante la crisi del coronavirus.

Perché è importante: i cinema al chiuso sono chiusi, ma la gente brama ancora l'intrattenimento e la possibilità di uscire di casa. Guardare un film dalla sicurezza di un'auto è la prossima cosa migliore.

Alla guida della notizia: in vista del weekend del 4 luglio, Walmart ha annunciato una partnership con Tribeca Enterprises, che ospita l'annuale Tribeca Film Festival, per convertire 160 punti vendita in cinema improvvisati.

  • A partire da agosto, il più grande rivenditore americano afferma che organizzerà "eventi drive-in sicuri e socialmente distanti presso Walmart Supercenters in tutta l'America".
  • Walmart andrà in onda film che coincidono con la serie della serie estiva Tribeca.

  • Le proiezioni presenteranno apparizioni di star e concessioni consegnate ai veicoli dei clienti, secondo The Hollywood Reporter .
In breve: al culmine, l'industria del drive-in vantava oltre 4.000 teatri a livello nazionale negli anni '50. Ora, tuttavia, non ci sono molti drive-in facilmente accessibili.
  • Prima che i teatri improvvisati iniziassero ad apparire in tutto il paese in arene e strutture sportive, c'erano solo 305 siti drive-in nel paese, molti dei quali concentrati a New York, Pennsylvania, Indiana, Ohio e California.

  • Molti nuovi pop-up drive-in si trovano ancora nelle o nelle grandi città nelle arene.
Il quadro generale: la pandemia di coronavirus ha completamente sconvolto l'industria teatrale, costringendo la maggior parte dei principali espositori come AMC, Regal e Cinemark a chiudere per molti mesi.
  • Continuano a respingere le date di riapertura mentre i successi di Hollywood continuano a essere rimandati a causa della pandemia.
Sii intelligente: i teatri drive-in, come i teatri al coperto, fanno ancora la maggior parte dei loro soldi con le concessioni. Mentre molti drive-in offriranno concessioni, i consumatori probabilmente soppeseranno il rischio transazionale di acquistare snack da un venditore anziché impacchettarli in macchina.

Qual è il prossimo: non è solo l'industria cinematografica. Anche i concerti drive-in sono di gran moda durante l'era coronavirus.
  • Live Nation, la società di promozione e organizzazione di eventi, ha annunciato la sua prima serie di concerti drive-in negli Stati Uniti per luglio.


Fonte: WEB