Gmail ha una nuova fantastica funzionalità che potresti non notare
×
Accedi al tuo account

Hai perso la password?
Registrati adesso è GRATUITO

Appena entrato avrai:
Norton Safe Web Connessione HTTPS Sicura

Registrati Adesso!

Menu
NAV
Pubblicità

BETA

Gmail ha una nuova fantastica funzionalità che potresti non notare

265 Visualizzazioni


Gmail ha appena ricevuto una nuova fantastica funzionalità di sicurezza che probabilmente non vedremo mai al lavoro e che avremmo dovuto avere per anni. Tuttavia, potrebbe non essere stato possibile prima, poiché questa funzione si basa su algoritmi di deep learning per migliorare la protezione dell'utente contro un attacco particolarmente fruttuoso da parte degli hacker.

Nel corso degli anni ti potrebbe essere stato consigliato di non aprire allegati di posta elettronica provenienti da parti sconosciute e potresti aver sentito come apparentemente innocui i file di Office si sono rivelati contenere carichi dannosi in grado di hackerare la macchina del bersaglio. In futuro, Google mira a ridurre i casi in cui tali e-mail raggiungono effettivamente le loro destinazioni.

È qui che entrano in gioco algoritmi profondi che scansionano gli allegati che arrivano nella tua casella di posta in cerca di hack nascosti. Google utilizza il nuovo strumento dalla fine del 2019, ha spiegato la società in un post sul blog . Da allora, ha aumentato del 10% il rilevamento giornaliero dei documenti di Office con script dannosi:

La nostra tecnologia è particolarmente utile per rilevare attacchi avversari e esplosivi. In questi casi, il nostro nuovo scanner ha migliorato il nostro tasso di rilevamento del 150%. Sotto il cofano, il nostro nuovo scanner utilizza un distinto modello di apprendimento profondo TensorFlow addestrato con TFX (TensorFlow Extended) e un analizzatore di documenti personalizzato per ogni tipo di file. Gli analizzatori di documenti sono responsabili dell'analisi del documento, dell'identificazione di schemi di attacco comuni, dell'estrazione di macro, della deobuscola del contenuto e dell'esecuzione dell'estrazione delle funzionalità.

Lo scanner funzionerà insieme alle tecnologie di scansione esistenti ed entrambi forniranno un verdetto al motore decisionale che blocca un documento dannoso.

Google rileva che i documenti dannosi rappresentano il 58% del malware destinato agli utenti di Gmail, motivo per cui la tecnologia è così importante. Lo scanner funzionerà solo con file di Office, non con altri allegati, il che significa che dovrai comunque fare affidamento sul tuo ingegno quando si tratta di altri file di persone sconosciute.

Google ha presentato le sue scoperte a RSA 2020 e puoi guardare la clip qui sotto:


Fonte: WEB