Coronavirus, preseguono i test di immunità
Si prega di disabilitare gli script di anti adblock per visualizzare questa pagina
NAV
Ciao, ospite! Accedi o Registrati su Natnox
Accedi con Facebook LoginRegistrati
Registrati adesso è GRATUITO

Appena entrato avrai:
Norton Safe Web Connessione HTTPS Sicura

Registrati Adesso!

Pubblicità


BETA

Coronavirus, preseguono i test di immunità

62 Visualizzazioni


Alcuni residenti BC stanno aspettando di essere testati, non per COVID-19 ma per gli anticorpi creati dal sistema immunitario.
Il dipartimento del governo del Canada che è responsabile della politica sanitaria federaleHealth Canada non ha ancora approvato un test anticorpale per determinare se il sistema immunitario delle persone ha avuto una risposta al Coronavirus, ma la ricerca si sta restringendo.
I test sugli anticorpi affidabili determinerebbero la cosidettà "immunità comunitaria", rilevando le persone che hanno contratto COVID-19 e si sono riprese, in alcuni casi senza saperlo.


[Immagine: coronavirus-piemonte-aggiornamenti-1-633x400.jpg]
I test sugli anticorpi sono di grande interesse in tutto il mondo, per determinare quale immunità può avere una persona dopo il recupero da COVID-19 e quanto può durare. 
La Lancet, un'importante rivista medica britannica, ha riferito ad aprile che le autorità statunitensi hanno dato il via libera alle compagnie farmaceutiche per iniziare a vendere test, a condizione che li ritirassero dal mercato se i loro risultati non erano standard.
Il gruppo di test canadese è costituito da persone che sono risultate positive al test COVID-19 presso il Lynn Valley Care Center, la prima casa per anziani a BC a registrare un focolaio.
A quel tempo c'erano 17 diversi test anticorpali in fase di validazione, dopo che lo schieramento iniziale dei test anticorpali negli Stati Uniti aveva prodotto risultati falsi positivi e falsi negativi che hanno invalidato i loro risultati.
È stato istituito perciò un gruppo di esperti canadesi per esaminare gli effetti immunitari di SARS-CoV-2, il virus che causa COVID-19.


Fonte: WEB