Coronavirus, dal 4 maggio 2020 via alla Fase 2
Si prega di disabilitare gli script di anti adblock per visualizzare questa pagina
NAV
Ciao, ospite! Accedi o Registrati su Natnox
Accedi con Facebook LoginRegistrati
Registrati adesso è GRATUITO

Appena entrato avrai:
Norton Safe Web Connessione HTTPS Sicura

Registrati Adesso!

Pubblicità


BETA

Coronavirus, dal 4 maggio 2020 via alla Fase 2

157 Visualizzazioni


Continua l'emergenza sanitaria in Italia e dopo i 2 mesi di lockdown, il Governo ha deciso di iniziare a far partire la Fase 2, cioè la parte in cui noi conviveremo con questo tremendo virus.


Dal 4 maggio ognuno di noi potrà: 

  • incontrare i familiari più stretti indossando la mascherina

  • riprendere le attività motorie a distanza

  • rientrare nel luogo di domicilio o residenza, per chi è rimasto bloccato dal lockdown

  • celebrare il funerale di un proprio caro, ma con un massimo di 15 persone presenti, di cui tutti familiari stretti


Ognuno di noi ancora non potrà invece:

  • andare in chiesa per celebrare le messe

  • incontrare i propri amici


Rimane l'obbligo dell'autocertificazione per gli spostamenti, con l'aggiunta della visita a familiari stretti mentre sono obbligatorie le mascherine nei luoghi chiusi e dovranno essere vendute obbligatoriamente a 0,50 euro l'una.
Ripartono le attività manifatturiere, di cantieristica e l'ingrosso funzionale a questi settori, via libera anche per la ristorazione take-away seguendo alcune misure di sicurezza, come l'entrata uno alla volta.
La riapertura del commercio al dettaglio invece, è prevista per il 18 maggio mentre per l'1 giugno potranno riaprire bar, ristoranti, parrucchieri e saloni estetici.


Fonte: WEB